PUBBLICATO IL POSITION PAPER DI AIPARK
Date: venerdì 30 gennaio 2015




 

Le città italiane sono belle, ma sono diventate invivibili e i costi della congestione sono elevatissimi.

In questo documento AIPARK, dopo aver presentato una sintesi dei numeri del settore, un paragone fra l'offerta di sosta su strada e in struttura in Italia e nel resto d'Europa, esamina le attuali criticità e sostiene con forza che:

NON E' VERO CHE.....

... I PARCHEGGI SONO ATTRATTORI DI TRAFFICO - Gli attrattori sono le attività o i servizi per i quali le persone si dirigono verso una certa zona.

... LA SOSTA DEVE ESSERE GRATUITA - Non esiste sosta gratuita: se non la paga l'automobilista, diviene un costo sociale a carico della comunità.

... LA TARIFFA DELLA SOSTA E' UNA TASSA - In realtà la tariffa è il corrispettivo per l'uso di un bene primario, lo spazio pubblico.

... DOVE C'E' TRAFFICO C'E' ATTIVITA' - Dove c'è traffico, c'è traffico.

AIPARK analizza i traguardi mancati, le necessarie strategie e gli obiettivi da raggiungere; suggerisce le azioni necessarie per arrivare a soluzioni decisive.

Presenta inoltre le proprie richieste al Parlamento, al Governo e alle Pubbliche Amministrazioni e si propone per sviluppare una collaborazione con la Pubblica Amministrazione, mettendo a disposizione il patrimonio di conoscenze ed esperienze dei suoi Associati, maturato nel contesto nazionale ed internazionale.

Le città italiane oggi sono definite "belle e invivibili": AIPARK si propone per contribuire a renderle nuovamente "vivibili".

  precedenti
homeContattiMappa del sitoNote legali e sulla privacy