L'ASSOCIATO BRESCIA MOBILITA' VINCE L'EPA AWARD 2015 NELLA CATEGORIA "MARKETING & COMMUNICATION ON PARKING"
Date: lunedì 28 settembre 2015

IL GRUPPO BRESCIA MOBILITÀ SI AGGIUDICA IL PRESTIGIOSO PREMIO EPA AWARD 2015

NELLA CATEGORIA "MARKETING & COMMUNICATION ON PARKING"
La giuria internazionale premia il progetto “Social Customer Care – Parking 2.0”


       




Il Direttore Generale di Brescia Mobilità, Ing. Marco Medeghini, con alla sua destra il Past President dell'EPA, Nick Lester-Davis, e alla sua sinistra il Dott. Giuliano Mingardo, Senior Researcher and Lecturer alla Erasmus University Rotterdam.



RIPORTIAMO IL COMUNICATO STAMPA DI BRESCIA MOBILITA':

Un nuovo premio per il Gruppo Brescia Mobilità che si è aggiudicato ieri a Berlino, dopo un serrato confronto, la vittoria del prestigioso riconoscimento internazionale European Parking Award 2015, il contest internazionale che premia le innovazioni nel settore della mobilità e dei parcheggi, soprattutto in ambito urbano, che offrono un effettivo beneficio per l’utilizzatore finale e contribuiscono allo sviluppo delle città, anche nell’ottica di un miglioramento dell’immagine del settore.

 

Attenzione al cliente, cortesia e utilizzo di strumenti innovativi impiegati in modo integrato dagli stessi operatori: queste le basi del progetto premiato al Congresso EPA ieri a Berlino a cui il Gruppo Brescia Mobilità ha voluto partecipare con un progetto totalmente innovativo: il “Social Customer Care – Parking 2.0”.

 

Il confronto con le altre aziende di mobilità europee è iniziato nel mese di marzo con la presentazione del progetto che ha brillantemente superato la prima selezione in virtù dell’innovatività dei contenuti: da ricordare come Brescia Mobilità sia stata la prima azienda di mobilità in Italia, e una delle prime in Europa, ad utilizzare il sistema di messaggistica istantanea WhatsApp per fornire informazioni ai propri utenti.

Il confronto è continuato con le aziende finaliste fino alla proclamazione di ieri che ha premiato la scelta di focalizzare l’attenzione sulla nuova e moderna strategia di comunicazione che mette il cliente al centro e progetta e offre il servizio in funzione delle sue effettive esigenze, facendogli percepire una maggiore facilità nell’utilizzo dei servizi.

Perché “Social Customer Care – 2.0” non è solo informazione, ma dialogo con gli utenti attraverso campagne promozionali innovative, concorsi a premi dedicati e facilitazioni per gli utenti grazie ai numerosi servizi on-line e in tempo reale, come ad esempio il rinnovo del proprio abbonamento on - line.

 

Questo modello di rapporto con l’utenza, che sta facendo scuola in Italia, è stato apprezzato anche dalla giuria di alto livello internazionale, che ha voluto mettere in rilievo l’atteggiamento pioneristico del Gruppo Brescia Mobilità che sta investendo e sperimentando per garantire un servizio di sempre maggiore qualità ai propri clienti in un settore in rapida trasformazione nella convinzione che i Social Media non siano solo strumenti di dialogo veloce e trasparente, ma anche elementi preziosi per migliorare i servizi offerti e la percezione di questi da parte degli utenti.

 

Grande soddisfazione viene espressa dal direttore generale di Brescia Mobilità, Marco Medeghini,: “Si tratta di un nuovo importante riconoscimento, dopo quello nazionale a Roma, in un settore in cui da anni il nostro Gruppo ha fatto importanti investimenti in innovazione ed efficienza. Riuscire a costruire una storia di successo anche nell’ambito della comunicazione, e farlo ponendo al centro il cliente, è per noi motivo di orgoglio: è nostra intenzione continuare a puntare molto su questi temi, per rendere il nostro servizio sempre più ricco e curato, non solo nella sua parte “core”, ma anche in tutti quei particolari che spesso sono fondamentali per fare la differenza”,

 

 

Per ulteriori info:

tel. 030 3061200

WhatsApp 342 6566207

www.bresciamobilita.it
customercare@bresciamobilita.it
www.facebook.com/bresciamobilita
https://twitter.com/bresciamobilita

  precedenti
homeContattiMappa del sitoNote legali e sulla privacy